Dr. Matteo Diquigiovanni,    Dottore in Chiropratica (UK)

Dr. Alessandro Diquigiovanni,    Dottore in Chiropratica (UK)

via Fondazza 29, 40125 Bologna      Tel/Fax: 051 391546

Riguardo ME

Riguardo LA CHIROPRATICA

Scelta LINGUA

La Chiropratica: cos'è

dal greco:

 

kheir         mano

praktikos   azione

letteralmente significa:


 

PRATICARE CON LE MANI



Già conosciuta nell’antichità dagli egizi, romani e greci, potremmo dunque definirla come: arte e scienza della manipolazione della colonna vertebrale, del bacino e dell’articolazione atlanto-occipitale.
La chiropratica è riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che ne ha evidenziato i benefici clinici affermando che:
la sua scienza è fondata sulle più moderne nozioni dell’anatomia umana, del sistema nervoso e della biomeccanica.La chiropratica è una professione sanitaria che si occupa principalmente della prevenzione dei problemi e delle disfunzioni del sistema neuro-muscolo-scheletrico del corpo umano, (quindi delle ossa, articolazioni, muscoli e nervi); degli effetti che queste disfunzioni hanno
sul sistema nervoso e le ripercussioni sulla salute del corpo.

Il principio fondamentale della chiropratica si fonda sulla capacità di riconoscere le alterazioni della colonna vertebrale sia quando questa è statica (a riposo) sia quando è dinamica (in movimento) ed individuare la presenza di disfunzioni inter-vertebrali.
[figura sinistra]

Le alterazioni del corpo inducono inizialmente il corpo stesso a compensare (spalla più alta, inclinazione della testa, rotazione della, atteggiamenti scoliotici,…).
[figura destra]

Il corpo è in grado di compensare e adattarsi fino a quando trova un suo limite oltre il quale sorgono delle disfunzioni, quindi eventuali sintomi, dolore e rigidità.

Il dottore in chiropratica pertanto cerca di individuare queste disfunzioni e correggere gli squilibri che si formano nel sistema neuro-muscolo-scheletrico. Queste correzioni si ottengono mediante specifiche tecniche manipolative stimolando le capacità naturali di guarigione dell'organismo e senza dover ricorrere all'utilizzo di farmaci.

È importante sottolineare come queste alterazioni statico-dinamiche influiscono notevolmente sul SISTEMA POSTURALE comprensivo di:

  • Colonna vertebrale e bacino: struttura portante del sistema.
  • I piedi: le fondamenta del sistema nonché lo strumento primario di deambulazione.
  • Il sistema muscolare: il motore del sistema.
  • Gli organi di senso (visivo e vestibolare):  i controllori del sistema .
  • Sistema nervoso (afferente ed efferente): il coordinatore delle interazioni dei suddetti nel sistema.